Eco hotel Casale Milocca area svago

I giardini dell’Hotel Casale Milocca di Siracusa, sono ispirati ai classici giardini siciliani di fine ottocento, sono realizzati con l’inserimento sapiente di piante autoctone dai colori intensi, dalle forti sfumature e dai profumi che rievocano la Sicilia rurale. Passeggiando tra gli incantevoli sentieri della masseria, troverete il percorso fitness, dotato di attrezzature realizzate in legno, utilizzabile anche per gli esercizi di pilates.

Area fitness

Passeggiando tra gli incantevoli sentieri della masseria, troverete il nostro percorso fitness, dotato di attrezzature realizzate in legno e di una cartellonistica ad indicare percorsi e sequenze degli esercizi.

Hotel Siracusa per bambini e Baby Garden

Casale Milocca inoltre è un esclusivo hotel a siracusa per bambini. L’hotel dispone di un’area dedicata ai bambini con un suggestivo baby garden immerso tra gli ulivi secolari e una piscina per bambini che renderà le loro vacanze in sicilia indimenticabili.

Video i giardini siciliani

Un video che mostra il nostro Casale da una prospettiva aerea, girato con un drone.

Le piante dell’hotel Casale Milocca:

Gaura

Il genere Gaura conta decine di piante, spesso infestanti, diffuse un po’ in tutto l’emisfero boreale; in giardino si coltiva una sola specie, Gaura lindheimeri, originaria del continente americano, e le varietà che da esso sono derivate negli anni. La specie botanica di gaura ha fiori bianco rosati, esistono varietà a fiore candido, rosa acceso, rosa carne, ed anche varietà il cui colore dei fiori varia dal bianco al rosato nel corso dei giorni. Questa pianta è molto adatta alle bordure di piante perenni, le dimensioni sono abbastanza grandi, visto che i fusti di fiori possono raggiungere i 50-70 cm di altezza.

Perovskia

La Perovskia atriplicifolia è una varietà erbacea perenne che sviluppa un arbusto legnoso, originaria dell’Asia. Produce fusti legnosi o semilegnosi, abbastanza ramificati, che danno origine ad un piccolo arbusto tondeggiante, alto anche 90-100 cm; il fogliame è di colore verde-grigiastro, semisempreverde, con lamina fogliare profondamente divisa, abbastanza spessa e rugosa; se stropicciate le foglie emanano un intenso profumo di salvia. Dalla primavera inoltrata, fino all’estate, all’apice dei fusti sbocciano piccoli fiori di colore blu, simili ai fiori di lavanda, riuniti in lunghe spighe.

Tradescantia

La Tradescantia è una pianta della famiglia delle commelinaceae, originaria della Regione neotropicale. Alcune specie di questo genere sono amate in Europa come piante ornamentali. Vengono anche chiamate, nel linguaggio comune, erba miseria. Il nome erba miseria è legato al portamento scadente delle piante di questo genere, che sono prettamente erbacee e che vengono tra l’altro coltivate come piante pendenti. Il fiore è dotato di soli tre petali, altrettanti sepali e sei stami gialli.

Ruscus Aculeatus

Il pungitopo, nome volgare del Ruscus aculeatus, comune nella macchia mediterranea è una pianta cespugliosa sempreverde alta dai 30 agli 80 cm, provvisto di cladodi, fusti trasformati che hanno assunto la funzione delle foglie divenendo ovali, appiattiti e rigidi, con estremità pungenti. Poco sopra la base dei cladodi, in primavera, si schiudono i minuscoli fiori verdastri, e quindi i frutti, che maturano in inverno, e che sono vistose bacche scarlatte grosse come ciliegie. È specie indicatrice di mediterraneità, costituendo una delle componenti del sottobosco delle pinete e delle leccese.

Rosa

La Rosa, della famiglia delle rosaceae, è un genere che comprende circa 150 specie suddivise in numerose varietà, originarie dell’Europa e dell’Asia di altezza variabile da 20 cm a diversi metri, comprende specie cespugliose, sarmentose, rampicanti, striscianti, arbusti e alberelli a fiore grande o piccolo, a mazzetti, pannocchie o solitari, semplici o doppi, frutti ad achenio contenuti in un falso frutto; le specie spontanee in Italia sono oltre 30, di cui ricordiamo la R. canina , la R. gallica , la R. glauca, la R. pendulina e la R. sempervirens.

Gelsomino

Jasminum è un genere di piante (che include varie specie del gelsomino) appartenente alla famiglia oleaceae. Comprende circa 200 specie arbustive e rampicanti alte fino a 4-6 metri, tra cui le più note e coltivate come piante ornamentali sono il gelsomino comune, il gelsomino di Spagna, il gelsomino trifogliato e il gelsomino marzolino; specie più rustiche, a fiore giallo e fioritura a fine inverno sui rami nudi, sono il gelsomino di San Giuseppe e il J. primulinum. I fiori sono comunemente piccoli e di colore bianco, però esistono anche specie i cui fiori hanno sfumature di rosa sulla pagina inferiore dei petali.