Eco resort in Sicilia e cucina tradizionale

L’ispirazione alle tradizioni, vive nella nostra cucina grazie alla cucina tradizionale siciliana. Hotel Casale Milocca è il primo ed unico hotel in Sicilia con Ristorante Sinergico che oltre ad utilizzare materie prime di qualità a km 0, utilizza gli ortaggi prodotti dal nostro orto sinergico, questo connubio rende l’esperienza nel Ristorante Sinergico unica e intensa.

L’ orto sinergico

L’orto sinergico è basato sui principi dell’agricoltura naturale studiati dall’agronomo giapponese Masanobu Fukuoka, e riadattati al clima mediterraneo dalla coltivatrice spagnola Emilia Hazelip L’agricoltura sinergica è il metodo di coltivazione più naturale che si possa concepire, in quanto non prevede in alcuna maniera l’uso di fertilizzanti biologici o pesticidi chimici, usati comunemente nell’agricoltura moderna o biologica. La sua filosofia sta nel considerare il suolo come un vero e proprio organismo vivente, capace di autoregolarsi e migliorarsi senza il nostro intervento invasivo. Saranno infatti le piante stesse a fertilizzare il terreno grazie ai loro residui organici e l’insieme di insetti e batteri che naturalmente coesistono accanto ad esse.

Gli accorgimenti da usare sono molto semplici e consistono nel non arare né concimare la terra, e soprattutto nel seminare insieme almeno 3 specie diverse di piante. Scegliendo in maniera opportuna determinate colture si possono ottenere risultati del tutto naturali, come l’assorbimento dell’azoto atmosferico nel suolo, che avviene grazie alle leguminose, mentre l’allontanamento dei parassiti si ottiene con la semina di aglio o cipolle o fiori come la calendula. Tutto ciò fa si che si creino le condizioni per il terreno di fertilizzarsi e proteggersi in maniera autonoma, semplicemente sfruttando la naturale capacità delle piante di sintetizzare gli elementi necessari. Uno dei primi passi per realizzare un orto sinergico consiste nel creare dei bancali, delle aiuole rialzate, che servono ad areare il suolo compattato. I bancali possono essere realizzati in qualsiasi forma e dimensione. Altra caratteristica fondamentale per ottenere un orto sinergico è la pacciamatura, operazione che consiste nel ricoprire i bancali con materiali quali paglia, foglie o altri residui vegetali. Ciò ha la funzione di proteggere il suolo dagli agenti atmosferici, mantenere l’umidità e migliorare la proliferazione dei microrganismi utili al terreno. L’irrigazione avviene secondo il metodo goccia a goccia, creato con un semplice sistema di irrigazione sotto la pacciamatura.

Grazie a queste semplici ma al contempo strategiche scelte, l’agricoltura sinergica si rivela il metodo di coltivazione più rispettoso della natura e dei suoi equilibri, e soprattutto sostenibile, caratteristica quest’ultima sempre più importante per un rapporto migliore con il nostro ambiente.